" Inferno" canto 26

"Divina Commedia"

Dante

...Considerate la vostra semenza:

   fatti non foste a viver come bruti,

   ma per seguir virtute e canoscenza'...

 

"...la figura centrale con il braccio teso e dalla mano aperta con il simbolo

del triangolo, della trinita',della fede...indica,in un cielo terso,la via della

salvezza...uccelli,pesci,...la vita...emergono da un sottostante mondo in cui

l'uomo,perduta l'anima,assume sembianze bestiali..."

...O'frati,dissi,che per cento milia

   perigli siete giunti a l'occidente...

...e volta nostra poppa nel mattino

dei remi facemmo ali al folle volo,

sempre acquistando dal lato mancino...

 

...la grande prua volta a occidente...al tramonto...il legno della nave

trasformato in piume...come ali per spiccare l'ultimo volo verso

l'ignoto...il speramento dei confini del mondo...verso quel mondo

"sansa gente"...

  

...lo lume era di sotto da la luna,

poi che'ntrati eravam ne l'alto passo,

quando n'apparve una montagna,bruna

per la distanza,e parvemi alta tanto quanto veduta non avea alcuna...

 

...l'alta montagna del Purgatorio appare come un mirgaggio improvviso

agli stupefatti e curiosi naviganti,...l'atmosfera magica,fuori dal tempo,

preludio al Paradiso Terrestre,frammenti,simboli di storia,di speranza...

l'allegrezza per la meta intravista...che si trasmutera' in pianto...

...che' de la nova terra un turbo naque,

e percosse del legno il primo canto.

Tre volte il fe' girar con tutte l'acque:

a la quarta levar la poppa in suso

e la prora ire in giu',com altrui piacque,

infin che 'l mar fu sopra noi richiuso.

 

...lo schianto del legno...gli abissi che si aprono accogliendo,

in questo ultimo volo mortale, Ulisse e i suoi compagni...

con una leggerezza pietosa...consapevole di consegnare alla storia

il mito,il simbolo dell'eroe eterno...

 

...studi , bozzetti preparatori